#noallaviolenzasulledonne

Iolanda Esposito

E il femminicidio continua... 😔 "Il male non è mai straordinario, ed è sempre umano. Divide il letto con noi e siede alla nostra tavola".
Wystan Hugh Auden (1907 – 1973), poeta britannico. "Verso sera, 2013 - Le spose violate" di Fulvio Leoncini
Tecnica Mista su tela
Collezione Privata. #iodicono#noallaviolenzasulledonne #noviolenceagainstwomen#noalfemminicidio#nofemicide#donne#women#citazioni#quotes#auden#amoreassassino#lovemurderess#foto#photo#painted#painting#sposeviolate#violatedbrides

Mimmo Boccuni

#Differente dal resto, qualcosa di personale e unico. Ecco uno scatto rubato durante la preparazione della locandina...
#noallaviolenzasulledonne #university #teatro #King

alessandrobonx

Realtà importante per l'aiuto verso la donna caratterizzata da persone piene di energie e passione. E' stato un piacere e un onore aver condotto l'evento .
#telefonorosasicilia
#noallaviolenzasulledonne #girl #rosa #events #benefit #work #love #smile #nights #sicily #sicilia #telefonorosa #girls #motivation #happy #goodmorningworld #noviolenza

Anna Le Rose

No al silenzio, no ad essere vittima, no all'omertà. Stasera ogni donna danzerà sui propri Sì.
Mucha mierda, @freedom17_80!

#danza #dancing #noallaviolenzasulledonne #stopviolence #women #donne #igersemiliaromagna #igersitalia #mylife

Chiara Esposito

Aggredite con l'acido
Aggredite con il fuoco
Aggredite con le mani
Aggredite con le parole...
Eppure una donna, da un uomo, vuole solo essere protetta: non perché sia debole o perché non possa difendersi da sola. In quelle spalle larghe, in quelle mani più grandi, in quella voce più profonda, in quelle braccia che stringono di più vuol vedere quella parte di mondo dal quale non bisogna scappare e in cui rifugiarsi senza aver paura.
La mano di un Uomo sul viso di una Donna solo per far sbocciare sorrisi ad ogni carezza.
#noallaviolenzasulledonne #noviolenza #ledonnenonsitoccano

Marco Salsero Taurino

💖"Nella prima stesura di questa canzone ho cantato con tutto l’amore che potevo: “Ti uccido in questa stanza”. Sì l’ho fatto, ed è stato bellissimo sentirsi libero di affidarsi alla poesia, alla parola, alla metafora e alle analogie con un contesto che è tutt’altro che bellissimo – come la scena di un crimine – per cantare di un amore esploso sulle labbra di una donna che avrei “ucciso” metaforicamente, che avrei amato da lì in poi con tutte le mie forze.

Mi sono accorto subito dopo però, che quello che in altri tempi sarebbe "suonato" come una semplice canzone d’amore assoluto, sotto il peso dell’attualità assumeva sembianze del tutto diverse. “Ti uccido in questa stanza e un bacio non conosce l’innocenza”: un’immagine simbolica, nella mia testa, assolutamente poetica e metaforica, ha iniziato a prendere il contorno di un atto vero, di una delle tantissime brutte notizie a cui ci siamo abituati in questi ultimi tempi.

Mi sono chiesto se fosse stato giusto continuare a tenere una frase simile, oggi che questa scena è diventata più reale che mai e per nulla metaforica. Mi sono interrogato su come sarebbe stata recepita in una canzone, su quanto sarebbe stato più importante e prioritario il rispetto per le donne. Più importante dello stesso istinto artistico. Alla donna che tanto ho amato in questa come in tutte le canzoni che ho cantato e scritto dovevo rispetto.

Mi sono accorto che mai avrei immaginato di trovarmi di fronte a un interrogativo così importante, sempre continuando a pensare: “è solo una canzone! Parlo di un bacio! Canto della potenza di un bacio?! Racconto di Lui, di Amore che passa dalla scena del suo crimine e lascia il segno per sempre… e non davvero la morte… per una donna, poi?!”. Ho avuto il dubbio e intanto alla tv: “Un’altra donna uccisa a coltellate!”. E ho cambiato, e ho cantato: “Mi uccidi”. Non me la sono proprio sentita di ucciderla, neanche di baci. Affinché l’uomo di questo tempo, non uccida mai più la donna e la poesia, che è sempre donna… pure quella!!!"💖 #pernondimenticare #noallaviolenzasulledonne #sensibilità #negramaro #attenta #bestgroup #mylove #optimagazine @negramaroofficial @noipazziperinegramaro @giulianosangiorgipo

Lucia Di Canito

Aggredite con l'acido,
Aggredite con il fuoco,
Aggredite con le mani,
Aggredite con le parole...
....eppure una Donna, da un Uomo, vuole solo essere protetta: non perché sia debole o perché non possa difendersi da sola....
In quelle spalle larghe, in quelle mani più grandi, in quella voce più profonda, in quelle braccia che stringono di più vuol vedere quella di parte di mondo dal quale non bisogna scappare e in cui rifugiarsi senza aver paura.
La mano di un Uomo sul viso di una Donna solo per far sbocciare sorrisi ad ogni carezza.
#noallaviolenzasulledonne

Angelica Romanelli

Aggredite con l'acido,
Aggredite con il fuoco,
Aggredite con le mani,
Aggredite con le parole...
....eppure una Donna, da un Uomo, vuole solo essere protetta: non perché sia debole o perché non possa difendersi da sola....
In quelle spalle larghe, in quelle mani più grandi, in quella voce più profonda, in quelle braccia che stringono di più vuol vedere quella di parte di mondo dal quale non bisogna scappare e in cui rifugiarsi senza aver paura.
La mano di un Uomo sul viso di una Donna solo per far sbocciare sorrisi ad ogni carezza.
NDB
#noallaviolenzasulledonne #donna #buonanotte #gn

Clike For More